Nel nostro ultimo articolo, abbiamo scoperto quanto sia importante la creatività nel mondo del lavoro e in particolare per i Leader, chiamati ad affrontare sfide e risolvere problemi complessi.

Per capire come liberare tutto il vostro potenziale creativo e innovativo, arriva la terza tappa della Scuola per Equilibristi Sognatori, il percorso di formazione manageriale dedicato a a manager e imprenditori che vogliono migliorare le proprie capacità di Leadership e sviluppare nuove consapevolezze.

Domani venerdì 22 marzo, saremo ospiti della Casa delle Meridiane, un’antica e suggestiva casa colonica ristrutturata alle porte di Ravenna, che prende il nome dagli antichi orologi dipinti sulle sua mura esterne. Qui potrete sperimentare il potere formativo del LEGO® Serious Play®, riscoprire il vostro potenziale creativo e trovare soluzioni innovative alle sfide complesse della Leadership.

 

Sarà l’esperta di risorse umane Daniela Chiru a guidarvi in questo viaggio di esplorazione della vostra creatività. Psicologa, consulente e formatrice, con un’esperienza di oltre 15 anni nel mondo HR, Daniela oggi è anche LEGO® Serious Play® Associate Trainer e Autrice del percorso certificato Agile&AntiFragile Leadership.

Appassionata di cultura organizzativa e comportamenti virtuosi, crede che la fiducia nelle persone, l’apprendimento e l’innovazione vadano di pari passo. Considera l’impresa come un organismo vivente, che apprende, respira e cresce grazie alle competenze delle persone.

Per conoscerla meglio, le abbiamo fatto qualche domanda sul suo approccio alla formazione e alle risorse umane, oltre a chiederle qualche piccola anteprima sulla tappa di domani. Ecco la sua bella intervista.

L’intervista a Daniela Chiru

Ciao Daniela, benvenuta tra i formatori della 2 Edizione della nostra Scuola! Tu sei una appassionata consulente HR, con una visione sistemica delle organizzazioni e che porti con il tuo approccio metodi creativi e innovativi, come il Design Thinking e i Lego®. Per aiutare i nostri lettori a conoscerti meglio, ci racconti come unisci l’ambito HR con questi strumenti?

È un piacere essere parte della 2a Edizione della vostra Scuola per Equilibristi Sognatori! La mia passione è unire l’ambito HR con metodologie innovative, come il Design Thinking e Lego® Serious Play®, per promuovere la creatività e migliorare la gestione delle risorse umane.

Con il Design Thinking, applico un approccio centrato sull’essere umano per risolvere problemi aziendali complessi, incoraggiando la collaborazione e l’empatia tra i gruppi di lavoro. Lego® Serious Play® mi consente di creare workshop interattivi e coinvolgenti per affrontare tematiche complesse come i flussi comunicativi, gli stili di leadership e la gestione del cambiamento.

Questi e altri strumenti di facilitazione mi aiutano a trasformare i processi HR in esperienze coinvolgenti, migliorando i processi aziendali garantendo la soddisfazione delle persone.

Tu sei Associate Trainer del metodo Lego® Serious Play®: in che modo questi mattoncini che tutti conoscono per essere un “giocattolo” vengono utilizzati con gli adulti in ambito professionale e di formazione? Cosa permettono di far emergere?

Lego® Serious Play® è una metodologia di facilitazione che permette di sbloccare la creatività, facilitare la comunicazione e promuovere la collaborazione.

In un contesto di formazione, i partecipanti costruiscono modelli tridimensionali con i mattoncini Lego® per rappresentare concetti astratti o problemi complessi. Questo processo di costruzione fisica stimola l’intuizione, consentendo ai partecipanti di esplorare soluzioni innovative in modo non convenzionale.

Inoltre, la metodologia favorisce una partecipazione attiva e una comunicazione più aperta tra i partecipanti. Poiché l’uso dei Lego® consente di esprimere concetti in modo metaforico, le persone spesso riescono a comunicare in modo più approfondito e sincero, superando le barriere linguistiche o sociali. Questo metodo è particolarmente utile per esplorare questioni complesse, migliorare la comprensione reciproca e stimolare la collaborazione tra i membri del team.

Nella tappa di marzo, lavorerai con manager e imprenditori per sviluppare la loro creatività: in che modo la creatività si associa alla leadership e perché è fondamentale per un leader di oggi?

La creatività è un attributo fondamentale per i leader di oggi per diversi motivi. In primo luogo, la creatività consente ai leader di affrontare le sfide aziendali in modo innovativo.

Nel contesto di un ambiente aziendale in continua evoluzione, i leader devono essere in grado di pensare al di fuori degli schemi e sviluppare soluzioni originali per problemi complessi.

I leader creativi sono inoltre in grado di comunicare una visione stimolante, incoraggiare la diversità di pensiero e favorire un clima in cui i dipendenti si sentono liberi di contribuire con idee innovative. Questo contribuisce a una cultura aziendale positiva e all’attrazione e al mantenimento dei talenti.

Infine, la creatività è essenziale per l’adattamento al cambiamento. I leader devono essere pronti a modificare le strategie e ad affrontare nuove sfide in modo creativo per mantenere la competitività dell’azienda.

La capacità di pensare in modo flessibile e di abbracciare il cambiamento è ciò che separa i leader di successo dagli altri.

Infine, lasciaci con una frase sul perché un leader dovrebbe partecipare alla terza tappa della Scuola per Equilibristi Sognatori 2024.

La leadership creativa è il faro che illumina la strada verso l’innovazione, ispirando gli altri a superare le sfide della complessità con visione, passione e originalità.

 

Post correlati

I commenti sono chiusi

Share This

Share this post with your friends!