Segnaliamo questo professionista per la competenza maturata nello sviluppo progetti e nella ricerca di soluzioni finalizzate all’incremento del business e al corretto posizionamento aziendale e di prodotto nel canale della GDO per prodotti mass market. Il percorso del professionista ha inizio nel 2003, dopo la laurea con lode in Economia, con il suo ingresso in L’Oreal che lo porta a diventare Product Manager Senior. Lavora con ritmi serrati su un mercato caratterizzato da elevati volumi, da forti tensioni sulla marginalità e da quote che si presentano polverizzate sul mercato.

Dopo tre anni di attività il professionista aspira a un maggiore coinvolgimento sulla parte strategica e sull’utilizzo delle leve di marketing, pertanto lascia l’azienda per entrare nel in Reckitt Benckiser. Qui ricopre il ruolo di Senior Brand Manager occupandosi del prodotto di punta dell’azienda per circa un anno e mezzo. In tale esperienza apprende l’importanza della forte attenzione al conto economico e sviluppa skills manageriali fondamentali per adeguarsi all’input aziendale per il quale il Brand Manager è considerato “il General Manager del marchio seguito”. In seguito prosegue la sua carriera come Innovation Marketing Manager e per circa un anno si occupa dei marchi Vanish, Calgon e Woolite, indicando le linee guida aziendali e coordinando funzionalmente i Brand Manager di 13 paesi. Il ruolo prevede l’ideazione, gestione e condivisione di una piattaforma o kit di lancio di nuovi prodotti su vari livelli. Il flusso di ideazione si struttura secondo fasi definite in cui si parte dalla raccolta idee, per passare alla distillazione dei concept, all’individuazione di prodotti potenziali, alla scelta dei prodotti da lanciare.

Nel 2009 decide di dare un’ulteriore svolta al proprio percorso professionale, poiché alla ricerca di un contesto più snello e meno strutturato in cui ricoprire un ruolo più ampio e trasversale. Pertanto decide di lasciare l’azienda per entrare in una importante struttura sicuramente differente dalle sue esperienze precedenti e legata a un contesto cooperativo. Qui ricopre il ruolo di Marketing Manager, gestendo uno staff di 4 persone. In tale esperienza il professionista porta le proprie competenze affinate in contesti multinazionali, operando in un contesto dove la PL ha un forte peso e dove la presenza sul mercato va “guadagnata”, non godendo dei benefici tipici delle multinazionali quali ad esempio la forza del marchio o il budget a disposizione. In questa realtà il professionista, oltre a sviluppare il mercato delle PL (detergenza), si occupa dei marchi aziendali afferenti sempre alla detergenza e a prodotti alimentari. Gestisce un budget importante destinato alle analisi di mercato, allo sviluppo prodotti, al packaging, alla comunicazione e alle promozioni. Dopo una ulteriore esperienza all’interno di un’azienda operante nella produzione e commercializzazione di prodotti per la detergenza, è oggi alla ricerca di una nuova esperienza professionale che gli permetta di mettere a frutto le sue competenze di marketing strategico per il mass market in ruoli manageriali anche più vicini alla vendita. Segnaliamo il professionista come particolarmente performante laddove si necessiti di un manager analitico, attento alla qualità delle valutazioni numeriche e previsionali, dove le strategie e i piani siano basati su attente analisi non solo dei mercati di riferimento ma anche delle potenzialità esprimibili dall’organizzazione aziendale e tenendo a mente il conto economico di prodotto. Un marketing quindi molto concreto e vicino alle vendite. Il professionista è una persona ambiziosa e sicura di sé, che si caratterizza in modo particolare per la forte curiosità e apertura nei confronti del nuovo. Interessato a tenersi informato e all’acquisizione di conoscenze, è incline a sperimentare idee e soluzioni alternative e ad accettare senza timori cambiamenti e innovazioni.

Si laurea in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni nel 1995 ed è iscritta all’Albo Professionale dal 1997. Frequenta la Scuola di Formazione Formatori del Prof Francesco Avallone ed è specializzata in dinamiche nei piccoli e grandi gruppi, benessere organizzativo, sviluppo del potenziale, coaching individuale, team coaching e gestione psicosociale. Ha una grande esperienza nelle dinamiche di gestione del cambiamento, di gestione dei conflitti interpersonali e aziendali. Ha lavorato nella gestione di processi di riallineamento interfuzionale. Conosce ed ha gestito analisi degli assetti organizzativi, anche in caso di fusione e/o acquisizione aziendale. Ha lavorato come Change Manager in progetti di implementazione ERP per Grandi e Medie Aziende Nazionali e Multinazionali. Entra a far parte del Team SCR selezione e consulenza per le risorse umane nel 2015 e nel 2016 ne diventa Socia.

Si laurea in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni nel 1995 ed è iscritta all’Albo Professionale dal 1997. Frequenta la Scuola di Formazione Formatori del Prof Francesco Avallone ed è specializzata in dinamiche nei piccoli e grandi gruppi, benessere organizzativo, sviluppo del potenziale, coaching individuale, team coaching e gestione psicosociale. Ha una grande esperienza nelle dinamiche di gestione del cambiamento, di gestione dei conflitti interpersonali e aziendali. Ha lavorato nella gestione di processi di riallineamento interfuzionale. Conosce ed ha gestito analisi degli assetti organizzativi, anche in caso di fusione e/o acquisizione aziendale. Ha lavorato come Change Manager in progetti di implementazione ERP per Grandi e Medie Aziende Nazionali e Multinazionali. Entra a far parte del Team SCR selezione e consulenza per le risorse umane nel 2015 e nel 2016 ne diventa Socia.

Si laurea in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni nel 1995 ed è iscritta all’Albo Professionale dal 1997. Frequenta la Scuola di Formazione Formatori del Prof Francesco Avallone ed è specializzata in dinamiche nei piccoli e grandi gruppi, benessere organizzativo, sviluppo del potenziale, coaching individuale, team coaching e gestione psicosociale. Ha una grande esperienza nelle dinamiche di gestione del cambiamento, di gestione dei conflitti interpersonali e aziendali. Ha lavorato nella gestione di processi di riallineamento interfuzionale. Conosce ed ha gestito analisi degli assetti organizzativi, anche in caso di fusione e/o acquisizione aziendale. Ha lavorato come Change Manager in progetti di implementazione ERP per Grandi e Medie Aziende Nazionali e Multinazionali. Entra a far parte del Team SCR selezione e consulenza per le risorse umane nel 2015 e nel 2016 ne diventa Socia.